... Tornano le restrizioni sugli sport di contatto a livello amatoriale, proibiti, il che significa anche niente partite di calcetto con amici e colleghi. Le modifiche apportate dal DPCM del 18 ottobre sono evidenziate in grassetto (e riguardano solo gli articoli 1 e 3) Art. Sono sospese tutte le gare, le competizioni e le altre attività, anche di allenamento, degli sport di contatto, come individuati con provvedimento del Ministro dello Sport del 13 ottobre 2020, svolti a livello regionale o locale ‒ ‒ sia agonistico che di base dalle associazioni e società dilettantistiche. Pubblicato il 13 Ottobre 2020 13 Ottobre 2020 di admin. DPCM 13 Ottobre 2020. Le norme in esso contenute entreranno in vigore da domani, 14 ottobre 2020, fino al 13 novembre 2020. Nuovo Dpcm 13 ottobre: stop a sport di contatto e gite scolastiche. 623 del 21 ottobre 2020 del Presidente della Regione Lombardia in materia di contrasto al Coronavirus, a partire da venerdì 23 ottobre 2020, fino a venerdì 13 novembre 2020 sarà possibile svolgere gli allenamenti degli sport di contatto in forma individuale. Per quanto riguarda le cene in casa, c'è una "forte raccomandazione" a evitare di ricevere in casa più di 6 familiari o amici con cui non si conviva. Negli stadi la presenza di pubblico può arrivare a una "percentuale massima di riempimento del 15% rispetto alla capienza totale e comunque non oltre il numero massimo di 1.000 spettatori per manifestazioni sportive all’aperto e di 200 spettatori per manifestazioni sportive in luoghi chiusi" in impianti sportivi che permettano la prenotazione, sempre rispettando la distanza di un metro. Nel nuovo Dpcm è stato confermato l’obbligo di mascherina all’aperto su tutto il territorio nazionale. La lettera n del comma 6 dell’art.1 dispone nello specifico che “le feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose possono svolgersi conla partecipazione massima di 30 persone nel rispetto dei protocolli e delle linee guida vigenti. PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - DIPARTIMENTO DELLO SPORT DECRETO 13 ottobre 2020 Individuazione delle discipline sportive da contatto in attuazione dell'articolo 1, comma 6, lettera g) del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 13 ottobre 2020. In vigore Dpcm 13 ottobre con misure più restrittive per evitare lockdown: stop a feste private, sport di contatto, gite scolastiche. Tra le varie restrizioni: feste vietate, cerimonie con massimo 30 invitati, gite scolastiche sospese e sport di contatto amatoriali vietati. (20A05592) (GU Serie Generale n.253 del 13-10-2020) Cosa potrebbe accadere se la curva dei contagi dovesse salire ancora, con uno scenario peggiore di quello attuale? Sospesi inoltre i viaggi d'istruzione, le gite scolastiche, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche e in generale le uscite didattiche. Nel decreto dell’Ufficio Sport del 13 ottobre 2020, è peraltro contenuta la tabella precisa con tutti gli sport da contatto vietati. LA SCHERMA CONTINUA! 1. Per ultimi i negozi, mentre è possibile che negli uffici venga reso obbligatorio lo smart working. Come più volte ipotizzato, alla fine con il nuovo Dpcm ottobre è arrivata la stretta su questo tipo di eventi per festeggiare, ad esempio, compleanni o lauree, dato che ad oggi molti dei casi nascono proprio da incontri in famiglia, con amici e conoscenti. Sospensione anche per tutti i viaggi d’istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche nelle scuole “di ogni ordine e grado, fatte salve le attività inerenti i percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento, nonché le attività di tirocinio”. Ripresa degli sport di contatto Ottobre 23, 2020 Categoria: News. Sport individuali e di squadra: stop a quelli amatoriali di contatto. Rimane il divieto assoluto di assembramento: i controlli verranno intensificati, anche con l’utilizzo dell’esercito, già impegnato per il progetto “Strade Sicure”. Il coronavirus fa ancora paura. In seguito all’emanazione dell’Ordinanza nr. Contiene tutta una serie di provvedimenti, tra cui la mascherina obbligatoria anche all’aperto; ha prorogato lo stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021 e la validità del Dpcm 7 settembre fino al 15 ottobre. 1. 13/C5 del 19 ottobre 2020 Pagina 144 2) la lettera g) è sostituita dalla seguente “g) lo svolgimento degli sport di contatto, come individuati con provvedimento del Ministro dello Sport, è consentito nei limiti di cui alla precedente lettera e). Tra le ulteriori misure introdotte, è arrivato lo stop a tutti gli sport di contatto amatoriali, come calcetto e basket, che vengono svolti tra amici: una fonte di contagio secondo il Cts.. Rimangono invece aperte palestre e scuole per ragazzi a patto che rispettino tutti i protocolli già previsti. Previsto inoltre l’ obbligo di misurazione della temperatura all’accesso e l’utilizzo della mascherina a protezione delle vie respiratorie, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali. Sono esclusi dall’obbligo i praticanti attività sportiva, i bambini sotto i 6 anni, i soggetti con patologie e disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, che invece viene “fortemente raccomandata anche all’interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi”. Sospensione degli sport di contatto Ottobre 17, 2020 Categoria: News. Si potrà ‘festeggiare‘ al ristorante, purché si stia seduti e dunque seguendo le regole già previste con il distanziamento e la mascherina obbligatoria quando non si sta al tavolo. Le Regioni e le province autonome, in relazione all’andamento della situazione epidemiologica nei propri territori, possono stabilire, d’intesa con il Ministro della salute, un diverso numero massimo di spettatori in considerazione delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi e degli impianti; con riferimento al numero massimo di spettatori per gli eventi e le competizioni sportive non all’aperto, sono in ogni caso fatte salve le ordinanze già adottate dalle regioni e dalle province autonome. (20A05592) (GU n.253 del 13-10-2020) IL MINISTRO PER LE POLITICHE GIOVANILI E LO SPORT E. Gaspari, 13 ottobre 2020 - Nuovo DPCM Covid-19: tutte le principali novitÃ. caricaPdf Di Marco Perisse 13 ottobre 2020. DPCM 24, 18, 13 OTTOBRE 2020. Vietate le feste private all'aperto o al chiuso. Quanto alle abitazioni private, è comunque fortemente raccomandato di evitare feste e di ricevere persone non conviventi di numero superiore a 6. Come sottolineato dallo stesso premier Conte, la priorità è "proteggere la salute dei propri cari.". Per andare … Le uniche eccezioni riguardano: i bambini sotto i 6 anni; le persone con patologie o disabilità non compatibili con l'uso dei dispositivi personali di protezione; lo svolgimento di attività sportiva. Regole anti-Covid: movida, feste private, scuola, stadi, sport, quarantena Roma, 13 ottobre 2020 Il nuovo Dpcm di ottobre 2020 non è ancora ufficiale, ma il mondo dello sport già trema. E' stato firmato questa mattina dal Presidente dei Ministri il nuovo DPCM l 13 ottobre 2020 contenente le nuove misure anti-Covid: dallo stop agli sport di contatto amatoriali alla raccomandazione a non tenere cene a casa con più di 6 persone non conviventi.Le misure approvate si applicheranno fino al 13 novembre 2020. “Restano sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso. Il 7 ottobre è stato pubblicato in GU il decreto legge Covid, entrato in vigore l'8 ottobre. ONLINE LA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE. Non si tratta nello specifico dello sport professionistico (che comunque potrebbe essere soggetto ad alcune limitazioni), ma in particolare le novità potrebbe riguardare i Dilettanti e chi pratica sport in maniera amatoriale. Conte firma il nuovo dpcm: stop alle feste e sport di contatto amatoriali Firmato nella notte da Conte e Speranza il nuovo dpcm. Questo sito utilizza cookie tecnici, Qui sotto la tabella (dalla Gazzetta Ufficiale del 13 ottobre 2020) degli SPORT DI CONTATTO, in cui non figura la vela. Il DPCM di ottobre 2020, deciso dal Comitato Tecnico Scientifico per limitare la diffusione del Covid-19, vieta alcuni sport di contatto. 13 ottobre 2020, si intendono per discipline sportive «da contatto» quelle elencate alla tabella allegata al presente decreto. L’art.1 è il cuore del provvedimento e stabilisce l’obbligo di portare sempre con sé la mascherina e indossarla “nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto, a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi”, di fatto confermando le indicazioni già fornite nel decreto-legge n.125/2020. Stop alle feste e sport di contatto amatoriali. La mascherina dovrà essere portata sempre con sé e indossata non solo nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico e al lavoro, ma anche all'aperto in presenza di persone non conviventi. TESTO DPCM 13 OTTOBRE 2020 Mascherine . Il presente decreto è trasmesso ai competenti organi di controllo per gli adempimenti previsti dalla normativa vigente ed è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm del 25 ottobre 2020 sulle misure per il contrasto e il contenimento dell'emergenza Covid-19.Per quanto riguarda lo sport confermata la possibilità di "svolgere attività sportiva o attività motoria all'aperto".Per quanto riguarda gli sport di contatto, viene sospesa anche l'attività di base e le scuole giovanili. Le nuove misure per frenare la movida riguardano bar, ristoranti, pub, gelaterie e pasticcerie. analytics e di terze parti. Il DPCM vieta le gare, competizioni e attività sportive di contatto di carattere amatoriale. Sono vietate le feste in tutti i luoghi al chiuso e all’aperto“. Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm del 13 ottobre 2020 sulle misure di contrasto e contenimento dell’emergenza Covid-19. L’attività sportiva relativa agli sport di contatto sono consentite solo in forma individuale e non sono consentite gare e competizioni, anche a carattere ludico-amatoriale. Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie. ARTICOLATO DEL DPCM 13 OTTOBRE 2020 COORDINATO CON LE MODIFICHE INTRODOTTE DAL DPCM DEL 18 OTTOBRE 2020 N.B. Il testo del Decreto, pubblicato questa mattina, non discosta molto dalle bozze emerse nei giorni precedenti. Resta consentita la “ristorazione con consegna a domicilio” e la “ristorazione con asporto” ma “con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze dopo le 21”. Ciò significa che, anche per gli sport dilettantistici di contatto, di cui al decreto del Ministro dello sport del 13 ottobre 2020, è possibile effettuare gli allenamenti in forma individuale o, comunque, rispettando i protocolli di sicurezza delle rispettive federazioni. Nel decreto dell’Ufficio Sport del 13 ottobre 2020, è peraltro contenuta la tabella precisa con tutti gli sport da contatto vietati. Sono consentite le manifestazioni fieristiche ed i congressi, previa adozione di Protocolli validati dal Comitato tecnico-scientifico di cui all’ art. Il 13 ottobre 2020 il Presidente del Consiglio e il Ministro della Salute hanno firmato il nuovo Dpcm per contenere l’epidemia di Covid-19. I banchetti delle cerimonie, come matrimoni e battesimi, non potranno avere più di 30 invitati e dovranno essere sempre rispettati i protocolli anti-covid già in vigore. Tra le ulteriori misure introdotte, è arrivato lo stop a tutti gli sport di contatto amatoriali, come calcetto e basket, che vengono svolti tra amici: una fonte di contagio secondo il Cts. E’ consentita la presenza di pubblico, con una percentuale massima di riempimento del 15% rispetto alla capienza totale e comunque non oltre il numero massimo di 1000 spettatori per manifestazioni sportive all’aperto e di 200 spettatori per manifestazioni sportive in luoghi chiusi. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, potrebbero essere riviste le riparture delle attività ma in senso inverso rispetto alla scorsa primavera, quando il Paese si trovava nel pieno della pandemia. E. Gaspari da GaspariLab Srl, decreto dell’Ufficio Sport del 13 ottobre 2020, DISTRIBUZIONE DEL KIT SACCHI E CALENDARIO RACCOLTA ANNO 2021, ISCRIZIONI ANNO SCOLASTICO 2021/2022. COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA, differenza tra attività motoria e attività sportiva. Dal Viminale è poi arrivato un chiarimento sulla differenza tra attività motoria e attività sportiva. Ecco quali. 1 del decreto conferma quanto previsto dal decreto mascherine emanato il 7 ottobre. Il 12 ottobre, a causa di un ulteriore boom di infezioni, il governo e il Comitato Tecnico Scientifico hanno messo a punto un nuovo Dpcm, con misure valide per 30 giorni, firmato il 13. L’Art. Nuovo Dpcm, testo integrale del 13 ottobre 2020: tutte le misure dalle cene allo sport ai locali 13/10/2020 Pescatori liberati, la mamma di uno di loro: "Sono rinata dopo tre mesi bui" Locali chiusi alle 24. Non è obbligatorio indossare la mascherina se si è con il partner o da soli in un luogo isolato. MINISTRI - DIPARTIMENTO DELLO SPORT DECRETO 13 ottobre 2020 Individuazione delle discipline sportive da contatto in attuazione dell'articolo 1, comma 6, lettera g) del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 13 ottobre 2020. Le manifestazioni sono consentite esclusivamente negli impianti sportivi nei quali sia possibile assicurare la prenotazione e assegnazione preventiva del posto a sedere, con adeguati volumi e ricambi d’aria, a condizione che sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia frontalmente che lateralmente. Ministri 13 ottobre 2020 secondo cui “allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 sull’intero territorio nazionale si applicano le presenti misure: […] lo svolgimento degli sport da contatto, come individuati con successivo provvedimento del Ministro per lo sport…