Le plantule che crescono al centro-nord e nelle zone centro-orientale sono più alte. La foglia dell'acero rosso è il tratto più caratteristico che permette di distinguere questa specie dai suoi simili. La fioritura della pianta inizia nel corso del mese di maggio: i fiori sono rosso vivo: solo quelli dei rami di almeno un anno di età sono di colore giallo. … Cresce bene a partire dal livello del mare fino a circa 900 m slm. Allora l'acero giapponese 'Atropurpureum' (Acer palmatum) è una scelta perfetta! L’acero rosso è caratterizzato da un legno di media qualità per quanto concerne la combustione, possedendo circa 5,4 MJ/m³, una quantità di energia inferiore rispetto a quella di alberi come il frassino (7 MJ/m³), la quercia (7 MJ/m³) o la betulla (5,8 MJ/m³). Le foglie, larghe 5-6 cm, con 5-7 lobi, mantengono una colorazione rosso … L'Acero Rosso è un albero alto (la sua altezza può variare dagli 11 ai 35 metri) e slanciato, dotato di un magnifico fogliame rosso. Quest’ultimo è poi una specie che è capace di crescere più velocemente delle altre in altezza. Un esempio è la regione del Bluegrass in Kentucky, dove l’acero rosso non è presente nelle vaste pianure ma lo si ritrova lungo i corsi d’acqua. Il servizio forestale degli Stati Uniti lo riconosce come l'albero nativo più abbondante nell’area orientale dell’America del Nord. Gli alberi adulti presentano radici legnose che possono avere una lunghezza fino a 25 m; esse sono molto tolleranti all’allagamento, infatti è stato dimostrato che anche dopo 60 giorni di allagamento le foglie non subiscono alcun danno. I frutti dell’acero rosso raggiungono la maturazione nei mesi di giugno e luglio. [3], Benché A. rubrum sia relativamente facile da riconoscere, esso è molto variabile per quanto concerne le caratteristiche morfologiche. GreenStyle è un allegato di Blogo, periodico telematico reg. Entra ora! Se i semi sono molto ombreggiati, generalmente la germinazione non avviene fino all’anno successivo. Le varietà di dimensioni più modeste, invece, sono quelle asiaticheche non superano, in genere, i 3-5 metri. Questa specie è originaria di tutte le regioni degli Stati Uniti che si pongono ad est rispetto al 95simo meridiano. L'arbusto resistente all'inverno dà ad ogni stagione un colore diverso! Nelle zone meridionali in cui questo albero si estende, lo si ritrova quasi esclusivamente associato ad aree paludose. Il suo frutto, simile ad una ciliegia di colore rosso-arancio, viene chiamato anche “Ciliegia delle Barbados” ed è disponibile fresco quasi esclusivamente nei paesi produttori, da maggio a novembre. I fiori con pistillo presentano un unico pistillo formato dalla fusione di due carpelli, con ovario superiore glabro e due lunghi stili che protrudono oltre il perianzio. Nonostante ve… La ragione è probabilmente da ricercare nel fatto che molte piante, come per esempio il ciliegio tardivo (Prunus serotina), producono sostanze allelopatiche che inibiscono la crescita dell’acero rosso. La famiglia delle Aceraceae comprende più di 200 specie del genere Acer, difficilmente elencabili. Per chi fosse alla ricerca di 20 semi di acero rosso giapponese, Amazon offre questa soluzione al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 4.95 euro. Il frutto dell’acero assomiglia ad una specie di elica e se lo lanciate gira su se stesso. La sua diffusione si interrompe nelle aree in cui la temperatura media minima raggiunge i −40 °C, ovvero nella parte sud-orientale del Canada. Rufacer rubrum (L.) Small, Acer rubrum (acero rosso, noto anche come acero scarlatto) è una delle specie di alberi decidui più comune e diffusa nella parte orientale e centrale dell'America del Nord. Acero giapponese: la coltivazione di questo albero così suggestivo. La tossina è sconosciuta ma si crede possa essere un agente ossidante, dal momento che danneggia gli eritrociti, causando un’emolisi ossidativa acuta che inibisce il trasporto di ossigeno. La tua iscrizione è andata a buon fine. [4], Le foglie dell’acero rosso, specialmente quando sono morte o appassite, sono estremamente tossiche per i cavalli. D'estate infatti non va esposto direttamente alla luce solare, ma posizionato in un luogo ombreggiato, poiché la forte luminosità arreca delle bruciature al bonsai acerorosso. È un albero di dimensioni medio-grandi, che raggiunge altezze che vanno dai 18 ai 27 m, eccezionalmente oltre i 35 m. Le foglie di un albero adulto hanno una lunghezza che va dai 9 agli 11 cm. In America del Nord, dove la piante crescono spontanee, l’acero rosso prospera in un’ampia gamma di tipi di suolo, condizioni di temperatura e umidità e altitudine. Qui per acquistarlo. Questo albero attira gli scoiattoli, che si nutrono delle giovani gemme primaverili, anche se tendono a preferire le gemme più grandi di A. saccharinum[10]. Per chi fosse alla ricerca di 10 semi di acero rosso per bonsai, Amazon offre questa confezione al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 3.60 euro. Acer drummondii Hook. Uno studio ha rivelato che, a 6 anni dall’abbattimento di 3,4 ettari di una foresta di querce e noci americani in cui non era presente alcun acero rosso, sul territorio erano presenti più di 2200 plantule di acero rosso per ettaro, più alte di 1,4 metri. Numerose cultivar sono state selezionate, spesso con lo scopo di intensificare i colori autunnali, con la cultivar 'October Glory' e 'Red Sunset' tra le più diffuse e conosciute. Sempre in linea generale, possiamo dire che le specie più diffuse di a… Fenomeni di clorosi si possono verificare qualora il terreno presenti forte alcalinità, tuttavia la sua tolleranza al pH è molto alta. L’acero rosso è un albero di medie dimensioni, originario dell’America settentrionale; presenta una grande adattabilità, e può venire coltivato anche in zone dove altre alberature hanno dato problemi, come in … Albero di Acero Rosso"Acer Rubrum" Acero Scarlatto in vaso ø16 cm h. 80/100 cm. Le gemme laterali sono leggermente allungate e presentano eventuali gemme collaterali. [1] L'areale dell’acero rosso si estende dal Manitoba sudorientale, nei dintorni del Lago dei Boschi, al confine con Ontario e Minnesota, ad est di Terranova, a sud della Florida e da sud-ovest ad est del Texas. Maturano nel periodo che va da aprile ai primi di giugno, prima che lo sviluppo fogliare sia completato del tutto. L’acero rosso è molto più abbondante oggi rispetto a quando gli europei approdarono in Nord America, dove, assieme alla specie vicina, A. saccharinum, comprendeva appena il 5% dell’area forestale, confinato principalmente alle zone ripariali. Vendita online di aceri giapponesi. Alcuni getti risultano nanificati e appaiono frequentemente su alcuni rami. Le nostre produzioni d'eccellenza sono Aceri Giapponesi e Cornus oltre a Piante da frutto… Le piante più giovani vengono spesso confuse con l’acero di montagna. seguenti campi opzionali: Il fertilizzante naturale per il basilico è molto semplice da realizzare: basta recuperare alcuni ingredienti abbondanti in cucina. L’ingestione di 700 g di foglie è considerata tossica e 1,4 kg sono letali. Guarda i titoli qui sotto elencati e clicca sul titolo che più si … La formazione di un’associazione con funghi micorrizici arbuscolari, aiuta l’A. L'acero rosso è adattabile ad un'ampia gamma di condizioni climatiche, forse più di qualsiasi altro albero presente nel Nord America orientale. Il trattamento è limitato e include l’uso del blu di metilene o di olio minerale e carbone attivo per ridurre l’ulteriore assorbimento della tossina da parte dello stomaco; inoltre è possibile eseguire trasfusioni di sangue, apporto di fluidi, diuretici e antiossidanti come l’acido ascorbico. Al contrario, le foglie della specie più vicina, A. saccharinum (acero saccarino), presentano 5 lobi molto più marcati, con dentellatura più netta. In questo Paese è spesso presente in molti parchi e giardini, così come nei cimiteri nei pressi di alcune chiese. A. rubrum solitamente vive per un periodo non superiore ai 150 anni e raggiunge la maturità dopo 70 – 80 anni. Acero rosso: caratteristiche, consigli e cura - GreenStyl . I fiori sono rossi con 5 petali di piccole dimensioni e 5 sepali lobati, portati in grappoli peduncolati, solitamente all’estremità dei rami. Il terreno alcalino causa il deperimento delle foglie che si presentano pallide e deboli. Se l’area non è naturalmente umida, l’acero avrà bisogno di irrigazione frequente. ex Nutt. L’assenza di questa specie nella regione cosiddetta della Prairie Peninsula è probabilmente dovuta all’intolleranza verso i danni causati da incendi. Acer coccineum F.Michx. [5] L’utilizzo dell’acero rosso in paesaggistica ha inoltre contribuito alla sua proliferazione negli Stati Uniti. Nonostante molti alberi preferiscano una posizione settentrionale o meridionale, l’acero rosso sembra non avere preferenze in tal senso. Ma è in autunno che l’acero rosso mostra il suo colore più famoso: prima di cadere, infatti, il suo fogliame assume un intenso colore rosso. Ciò non soltanto porta ad una diminuzione della quantità di ossigeno trasportata ai tessuti, ma porta anche alla produzione di metaemoglobina, che può ulteriormente danneggiare il fegato. I fiori che posseggono stami, ne portano da 4 a 12, con una media di 8. Ciò è specialmente importante per produrre cultivar urbane che richiedono resistenza alla verticillosi, all’inquinamento atmosferico e alla siccità. : +39 080 4770642 M. +39 347.0687434 (Dino) M. +39 329.5869308 (Vincenzo) eMail: info@nadivivai.it In generale, però, la chioma ha forma irregolare e ovoidale con rami che tendono ad assumere crescita ascendente. Pianta a foglia caduca. Un suolo minerale umido è l’ideale per la germinazione dei semi. Sui pendii più elevati cresce bene sulle aree esposte a sud-ovest. Fanno la loro comparsa in primavera, da aprile a maggio (ma anche dalla fine di gennaio nelle aree meridionali di origine), generalmente prima della comparsa delle foglie. Le condizioni ideali di crescita per questo albero sono siti moderatamente drenanti e umidi, con elevazione bassa o intermedia. L’acero rosso è usato come fonte di cibo da parte di molti animali selvatici. Anche molte cultivar di Acer x freemanii sono ampiamente coltivate. Il frutto è una samara munita di ali, tra di loro quasi parallele o sovrapposte, che si separa a maturità in 2 distinti frutti (1-2 cm ciascuno); hanno un colore da rosso a bruno. Acer glaucum Marshall Visita eBay per trovare una vasta selezione di pianta acero rosso. I cervi consumano ghiande in grande quantità, evitando però i semi di acero e riducendo in tal modo la presenza delle querce a favore degli aceri. Sono piante completamente femminili e hanno la potenzialità di causare reazioni allergiche: La rapidità di accrescimento dell’acero rosso, la sua facilità di attecchimento e il suo valore per la fauna selvatica, ne ha fatto, negli USA orientali, uno degli alberi che più è stato propagato negli ultimi anni. Scopri le migliori offerte, subito a casa, in tutta sicurezza. La parte aerea è in genere di dimensioni contenute. I sintomi si presentano dopo 1 o 2 giorni dall’ingestione e includono depressione, letargia, incremento nella frequenza e nella profondità dei respiri, incremento del battito cardiaco, ittero, urine marrone scuro, coliche, laminite, coma e morte. Ha un portamento elegante ed arboreo in grado di raggiungere importanti dimensioni; presenta foglie caduche decorative, palmate di colore rosso … Qui per acquistarlo. È poi un albero più tollerante all’inquinamento e alla salinità rispetto ad A. saccharinum, anche se, nel periodo autunnale, in ambiente cittadino, le foglie non si colorano in modo appariscente come in natura. Va collocato in un luogo soleggiato all'interno dell'appartamento, ma con alcune precauzioni. Le gemme sono solitamente arrotondate con un colore che va dal verde al rossastro, generalmente con molte perule blandamente serrate. dell'informativa sulla privacy. Le dimensioni del seme dell’acero rosso sono molto più piccole se comparate a quelle degli altri aceri. Grazie alla loro ampia distribuzione, infatti, gli alberi si sono geneticamente adattati a sopravvivere alle varie condizioni climatiche. È anche l'albero simbolo dello Stato del Rhode Island. Acer L. è un genere di piante a foglie caduche che appartiene alla famiglia Sapindaceae, e comprende oltre 200 specie spontanee o originarie dell'Europa, Cina, Corea, Giappone e Nord America.Il nome … Dopo aver raggiunto la maturità, i semi sono dispersi per 1 o 2 settimane nel periodo aprile-giugno. In condizioni particolari, questa pianta può variare il proprio sesso da maschio a femmina, da maschio a ermafrodita e da ermafrodita a femmina. Un albero di 30 cm di diametro può produrre anche un milione di semi in un solo anno. L’acero nero è una delle prime piante a fiorire in primavera. 3,2 su 5 stelle 7. relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi In condizioni di luce e umidità favorevoli, le giovani piante possono crescere di 30 cm durante il loro primo anno di vita e fino a 60 cm per ogni anno successivo, rendendo questa pianta una delle più competitive in termini di velocità di crescita. Grazie alla possibilità di crescere su diversi substrati, all’elevata resistenza a valori di pH alti, alla possibilità di crescere sia in zone ombrose che assolate, A. rubrum è un ottimo candidato a sostituire specie che storicamente dominano la parte orientale degli Stati Uniti (quercia, noce americano, pino). Acer carolinianum Walter Trib. Se vuoi aggiornamenti su Giardinaggio inserisci la tua email nel box qui sotto: Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni La linfa è costituita, per gran parte della sua struttura, da saccarosio, oltre che di sali minerali come potassio, calcio e ferro, ma sono anche presenti vitamine, elementi felonici e acido malico. L’acero rosso non è presente in alcune regioni del nord degli Stati Uniti medio-occidentali caratterizzate da praterie, nella parte sud della Louisiana, nella parte sud-orientale del Texas e nelle aree paludose delle Everglades, in Florida. via Mola, 150 (c.da La Pasola) 70018 Rutigliano (Bari), Puglia T./F. Il più antico albero di acero rosso conosciuto, e attualmente vivente, si trova vicino ad Armada, in Michigan, e ha un'altezza di 38,1 m e una circonferenza del tronco, all'altezza del petto, di 4,95 m.[4]. Quando il sole è meno forte, in primavera, il bonsai può essere esposto in luogo soleggiato, cosicché si abbia un'… The allergy-fighting garden : stop asthma and allergies with smart landscaping, A field guide to the trees of Britain and northern Europe, Mycorrhizal fungal inoculation of established street trees, Spring Food Habits and Feeding Behavior of Fox Squirrels and Red Squirrels, Heating with Wood: Species characteristics and volumes. Acer fulgens Dippel Roma, © GreenStyle 2011-2021 | T-Mediahouse – P. IVA 06933670967, Acero rosso: caratteristiche, consigli e cura, Irrigazione dell’orto: i consigli per l’estate, Cosa piantare nell’orto a gennaio: elenco completo. Il primo consiglio che si dà è quello di conoscere per bene la specie di cui ci occupiamo, la varietà che coltiviamo e le cure particolari che richiede la nostra pianta data l’esistenza di eccezioni. Come molti altri aceri, il suo apparato radicale può risultare invasivo, così che il suo impianto nei pressi di pavimentazioni dovrebbe essere evitato. Il succo di acero si ottiene direttamente da un procedimento … L’acero rosso è capace di incrementare la sua popolazione significativamente dopo che altre specie di alberi sono stati danneggiati da malattie, tagliati o incendiati. Con la sua crescita verticale, l'acero … Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta l'11 gen 2021 alle 09:55. Si può trovare su terreni paludosi, su terreni poveri e secchi e quasi in qualunque altro suolo che spazi tra di essi. Più adatto all’arredo urbano è l’acero d’argento, perché ha radici meno aggressive. Frutto dell'albero è composto da due ali identiche, che sono semi nascoste. Portamento inizialmente eretto, poi aperto, a chioma arroton- data. Sui rami di acero rosso si distinguono foglie opposte palmate, con margini seghettati. Usi E' un'apprezzata specie … Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i Armstrong, a portamento eretto quasi colonnare; Autumn Flame, con il fusto rotondo e intensamente colorato in autunno; October Glory le cui foglie cadono in ritardo rispetto alle altre cultivar. Inoltre, le foglie possono trasformarsi di un rosso brillante in autunno, anche se, in alcuni individui possono assumere colorazione gialla o arancione. L’acero rosso può crescere sia in climi umidi che aridi, dalle dorsali montuose aride e assolate fino a torbiere e zone di paludose. Il terreno, inoltre, dovrebbe essere leggermente acido o neutro. [4] Le radici sono principalmente orizzontali, tuttavia si formano nei primi 25 cm di suolo. La larghezza della chioma è di circa 12 m. Un alberello di 10 anni sarà alto circa 6 m. In ambiente forestale, il fusto tenderà a rimanere privo di rami nella parte bassa, mentre gli individui coltivati singolarmente, presentano una chioma più bassa e densa, con forma più arrotondata. Scopri tutte le varietà disponibili nel nostro vivaio online! L’acero rosso può essere piantato in un giardino dotato di un terreno drenante e ben irrigato: in condizioni di giusta umidità del terreno, la pianta cresce bene sia in pieno sole che all’ombra. Le sue foglie sono bifacciali, e cadono durante i mesi invernali. Hanno una lunghezza e larghezza media di 5-10 cm con 3-5 lobi palmati e con margine dentellato. E' una delle varietà a colori inalterati più apprezzata. Le nuove foglie appaiono in marzo. In Nord America copre un’ampia area sulla costa dell’Oceano Atlantico, con una estensione di 2 600 km da nord a sud. Vi sono diverse specie di acero rosso: Acer Negundo, Acer Palmatum, … Nonostante ciò è un legno piuttosto duro ma morbido se comparato con A. saccharum (acero zuccherino). Si presenta come un albero, alto fino a 5 metri. In linea generale è bene tenere presente che la pianta predilige i suoli ben drenati, umidi e le altitudini da basse a medie. Essi sono supportati da un picciolo lungo e slanciato, con colore variabile dal marrone chiaro al rossastro. Inoltre, molti lepidotteri (farfalle e falene) utilizzano le sue foglie come nutrimento. I fiori sono generalmente unisessuati, con fiori maschili e femminili che si formano in gruppi separati, anche se talvolta possono presentare entrambi i sessi. Le seguenti cultivar sono di sesso completamente maschile e sono altamente allergeniche, con un valore allergenico sulla scala allergenica OPALS (Ogren Plant Allergy Scale) di 8 o più, su un massimo di 10[7]: Le seguenti cultivar hanno un valore allergenico di 3 o inferiore. L’acero rosso, il cui nome botanico è Acer rubrum, è noto anche come acero scarlatto, acero palustre, acero morbido, acero rosso della Carolina, acero rosso Drummond o acero d’acqua. Acer rubrum (acero rosso, noto anche come acero scarlatto) è una delle specie di alberi decidui più comune e diffusa nella parte orientale e centrale dell' America del Nord. ... Pitaya frutto del drago Hylocereus monacanthus (Polpa Rossa) 4,5 su 5 stelle 126. È particolarmente diffuso negli Stati Uniti e considerato uno degli alberi nativi del loro territorio. I fiori sono invece lunghi e di colore giallo verdastro. I, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Acer_rubrum&oldid=117904147, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. La terra può essere arricchita con pacciamatura organica, che favorisce il mantenimento del giusto grado di umidità e nutrimento all’albero. Visita eBay per trovare una vasta selezione di acero rosso pianta. Samara - questo è il nome del frutto della acero d'argento. Nel nord del Michigan e nel New England, l’acero rosso si può ritrovare sulle cime dei crinali, sia su terreni rocciosi che sabbiosi, in suoli aridi o su terreni umidi posti in prossimità di zone paludose. Inoltre, l’acero rosso è una delle specie di acero più tolleranti alla siccità presenti in Carolina. Acero rosso: foglie, fiori e frutti. Per maggiori informazioni Acero artificiale - rosso su Bakker.com. A. rubrum ha un’elevata tolleranza a valori di pH alti; ciò lo rende molto diffuso nella parte est degli Stati Uniti. In molte altre aree, questo albero è presente solo in piccoli gruppi. Il frutto è una samara di lunghezza variabile tra i 15 e i 25 mm che cresce a coppie con ali divergenti e aventi un angolo che va dai 50 ai 60 gradi. Uno studio ha comparato il succo estratto dall’acero rosso con quello di altri aceri (acero zuccherino, acero americano e acero riccio), rivelando che la dolcezza, gli aromi e la qualità risulta essere identica per tutte le specie. Il wapiti e il cervo della Virginia si nutrono della vegetazione dell’anno, rendendo l’albero un’importante fonte di cibo per l’inverno. Bonsai di Acero Palmatum rosso . I semi sono epigei e germinano all’inizio dell’estate, poco dopo il loro rilascio e in condizioni di luminosità, umidità e temperatura sufficientemente elevate. A causa del suo caratteristico fogliame autunnale e della sua piacevole forma, è spesso utilizzato come albero paesaggistico. Il terreno migliore per la crescita dell’acero giapponese è ricco di elementi nutritivi e ben drenato in modo che non si formino ristagni … Vaso 24cm altezza 40/50cm In generale, però, quelle di dimensioni più grandi sono le specie nord-americane e canadesiche raggiungono (e a volte superano) i 30-40 metri di altezza. In aree umide, le plantule di acero rosso producono un corto fittone sviluppando prevalentemente lunghe radici laterali. Il frutto di questa pianta è una samara ad ali divergenti, lunghe circa 2 cm di colore rossastro. L’albero è stato introdotto nel Regno Unito nel 1656 per poi entrare, qualche anno dopo, in coltivazione. L’Acero rosso è una pianta da esterno originaria del Americana appartenente alla famiglia delle Aceraceae. L’acero rosso cresce molto bene in suoli di vario tipo, con vari gradi di tessitura, umidità, pH e altitudine, probabilmente molto meglio di altre specie forestali del Nord America. Piante che crescono in aree come la Florida, tenderanno a morire per danni da freddo se trasferire in aree settentrionali come Canada, Maine, Vermont, New Hampshire e New York, anche se gli alberi provenienti dal sud sono piantati assieme a quelli provenienti dal nord. È originaria dell'America centrale, probabilmente della penisola dello Yucatan, da dove si è estesa poi nelle Antille e nel resto dell'America latina prima di diffondersi negli altri continenti. In aree caratterizzate da aridità, il fittone risulta invece più lungo con radici laterali significativamente più corte. Il picciolo della foglia è solitamente rosso e con lunghezza fino ai 10 cm. Quando sono presenti 5 lobi, i tre terminali sono più grandi degli altri due vicini alla base. Per quanto riguarda i frutti, invece, le piante che crescono al nord e sono soggette a brevi periodi di gelate producono frutti più corti e pesanti rispetto a quelli prodotti dalle piante presenti a sud. Il potenziale allergenico dell’acero rosso varia ampiamente a seconda della cultivar considerata. Infine, alcuni patogeni hanno drasticamente diminuito la popolazione di olmi e noci nelle foreste statunitensi, che continuano a dominare le aree più piovose e ricche di nutrienti, al contrario delle aree più marginali, dominate dalla presenza dell’acero rosso.[4]. Alla maturità raggiunge un'altezza di circa 15 m. I suoi fiori, piccioli, ramoscelli e semi posseggono un caratteristico colore rosso in misura varia. La sua capacità di proliferare in un gran numero di habitat è in larga parte dovuta alla sua abilità di produrre radici che si adattano al sito di crescita fin dalla giovane età. Allo stesso tempo, le radici di questa pianta sono tolleranti alla siccità grazie alla loro abilità di bloccare la crescita in condizioni siccitose, riprendendo a crescere successivamente, quando le condizioni lo permettono, anche se la loro crescita si è arrestata per un periodo di 2 settimane. Tuttavia le gemme dell’acero rosso germogliano prima in primavera rispetto a quelle dell’acero zuccherino; ciò impartisce un aroma indesiderato allo sciroppo estratto, così che, se si vuole estrarre lo sciroppo dall’acero rosso, lo si deve fare prima che le gemme germoglino, riducendo considerevolmente la stagione di raccolta. Generalmente gli individui che si trovano a latitudini più settentrionali sono anche i primi a perdere le foglie, avendo anche colori rossi più accesi. La linfa si raccoglie nel corso della stagione primaverile (sopratutto durante i mesi di marzo ed aprile), ovvero nel momento in cui l'acero è quiescente. L'acero rosso può essere considerato come una specie infestante che si sta rapidamente espandendo negli Stati Uniti orientali, sostituendo alberi autoctoni come la quercia, il noce americano ed il pino. Gli alberi giovani hanno la corteccia liscia e grigio chiaro, mentre negli esemplari maturi diventa più scura e segnata da tipiche fratture, squamate e piatte. I semi sono prodotti annualmente, con quantità più abbondanti ogni due anni circa. Floricoltura Lusernese e Vivaio Michele Bounous è un vivaio specializzato in castagno da frutto oltre che nella produzione e vendita di piante ornamentali e da frutto. Carpinus Betulus, Ginko Biloba ed altri ancora: sul nostro sito troverai in vendita tante varietà di piante ed alberi per il tuo giardino. I giovani rami dell’acero rosso sono rossastri e lucenti e presentano piccole lenticelle. Il lato superiore della foglia di A. rubrum è verde chiaro, mentre la parte inferiore è biancastra e può essere sia glauca che tomentosa. È capace di crescere sia su suoli di origine glaciale che non, derivanti dalle seguenti rocce: granito, gneiss, scisto, arenaria, shale, ardesia, conglomerato, quarzite e calcare. Acero: Scopri le risposte dei nostri esperti Leggi qui sotto tutte le domande sull’argomento e le risposte date dai nostri Esperti di Giardinaggio.