10 of the Oldest Universities in the World, Per una descrizione sintetica dei professori e degli eruditi che hanno insegnato nell'università di Bologna dalla sua nascita fino alla vigilia della Rivoluzione Industriale (1800), si veda, Statuti delle università e dei collegi dello Studio bolognese, Antiche e moderne edizioni di statuti universitari italiani d'età medievale e moderna, Il discorso di Giosue Carducci per l'ottavo (virtuale) centenario dello Studio di Bologna, Le "nationes" studentesche nel modello universitario bolognese nel medio evo, Scholarum Exaedificatio. “Questo evento rappresenta un momento centrale per immaginare le università dei prossimi vent’anni e oltre”, dichiara il Rettore dell’Università di Bologna Francesco Ubertini. Nel 2000 l'Ateneo ha dato vita a una nuova business school (prima Almaweb, poi Alma Graduate School e ora Bologna Business School). Il Processo di Bologna è un processo di riforma a carattere europeo che si proponeva di realizzare entro il 2010 uno Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Il Processo di Bologna è un imponente processo di convergenza dei vari sistemi di istruzione superiore europei.Iniziato nel 1999, quando i ministri dell'istruzione superiore di 29 paesi europei si sono incontrati a Bologna per sottoscrivere un accordo noto come la Dichiarazione di Bologna, prosegue tuttora guidato da incontri a cadenza biennale degli stessi ministri dei paesi aderenti. L'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna[5] (già Università degli Studi di Bologna; acronimo: UniBo) è un'università italiana statale. studente, la propensione del sapere universitario a oltrepassare i confini,  il  radicamento dell’università nella società. Nel medesimo anno Mondino de' Luzzi introdusse anche lo studio dell'anatomia. Essi si organizzarono in collegi per l'aiuto reciproco fra compagni della stessa nazionalità (nationes), divise in Intramontani (o Citramontani) e Ultramontani. Atti del Convegno internazionali di studi Messina-Milazzo, 13-18 aprile 2004, Studenti e dottori nelle università italiane (origini – XX secolo, Atti del Convegno di Studi, Bologna 25-27 novembre 1999, Eventi organizzati da Università degli Studi di Bologna, Università degli Studi Alma Mater Studiorum di Bologna, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Università di Bologna Alma mater Studiorum, Università Alma Mater Studiorum di Bologna, Congresso Nazionale ed Internazionale degli Studenti Universitari, https://www.unibo.it/it/ateneo/chi-siamo/luniversita-oggi-tra-numeri-e-innovazione, Literati at the Univeristy of Bologna (1088-1800), Repertorium Eruditorum Totius Europae/RETE, Andrea Romano, Gian Paolo Brizzi (a cura di), Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Collegio superiore dell'università di Bologna, Festeggiamenti all'Università di Bologna nel 1888, Lista delle lauree honoris causa conferite dall'Università di Bologna, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Università_di_Bologna&oldid=117747452, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, Ingegneria civile, chimica, ambientale e dei materiali, Ingegneria dell'energia elettrica e dell'informazione, Medicina specialistica, diagnostica e sperimentale, Scienze biologiche, geologiche e ambientali. Integrato nell'ateneo, vi è il Collegio Superiore, il quale accoglie gli studenti più meritevoli offrendo loro una borsa di studio e un alloggio gratuito – presso la residenza di Studi superiori – oltre a fornire un'aggiuntiva formazione interdisciplinare alla quale si accede tramite concorso. La prima sede della scuola fu l'ex monastero di San Giovanni dei Celestini, vicino a Piazza Maggiore, successivamente soppresso. All’apertura delle celebrazioni, il 24 giugno alle 16.00, sarà presente il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti. Nell'ambito dello Spazio europeo dell'istruzione superiore, tutti i paesi partecipanti hanno deciso di: 1. istituire un sistema di istruzione superiore a tre cicli comprendente stud… comunità di individui rappresentano l’inizio del processo di organizzazione sociale. Tuttavia proprio allora lavorò Marcello Malpighi che condusse numerose, fondamentali, ricerche su polmoni, recettori sensoriali, fegato, milza, reni (a lui la scoperta dei Glomeruli del Malpighi) ed embrioni. La Scuola di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Bologna coordina i numerosi Corsi di laurea nelle professioni sanitarie. Alla fine degli anni ottanta l'Università di Bologna comincia a dotarsi di una struttura policentrica espandendosi a Buenos Aires e nel territorio emiliano-romagnolo, creando nel 1986 una prima sede distaccata a Ravenna[38]. L’evento è organizzato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con l’Università di Bologna Alma Mater Studiorum sotto l’egida dell’Osservatorio della Magna Charta Universitatum, della European University Association e della European Students’ Union. A Bologna si ritroverà una comunità unica, legata da secoli di storia, che attraversa l’Europa e avvicina, nel nome  della  formazione e dello studio, generazioni diverse di studentesse e di studenti, di professoresse e professori”. Il Processo di Bologna non è vincolante per i Governi dei Paesi che vi aderiscono. Tra queste, fondato a Bologna fra il XIII e il XVII secolo, risulta ancora attivo il Collegio di Spagna. La    prima    giornata    sarà    conclusa    dall’intervento    del    Ministro    dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti. La valutazione delle Università a venti anni dal processo di Bologna TIPOLOGIA: Incontro dibattito QUANDO: Wednesday, 15 May 2019 alle 17:00 DOVE: Università Telematica Pegaso Sede del Rettorato Palazzo Bonadies Lancellotti Segreteria e Presidenza hanno sede presso il polo "Augusto Murri" all'interno del Policlinico Sant'Orsola-Malpighi. L'Università continuò a mantenere una posizione fondamentale nel campo della ricerca e della formazione fino alla prima guerra mondiale, quando altre realtà presero il sopravvento nella scena culturale europea[12]. A Bologna saranno riuniti tutti gli attori dei sistemi universitari europei e mondiali, docenti, studenti, ricercatori e rappresentanti istituzionali dei diversi Ministeri e delle organizzazioni internazionali. Considerata la più antica università propriamente detta del mondo, lo Studium nacque intorno al 1088[12] come libera e laica organizzazione fra studenti. Scadenza del bando: 5 marzo. Le scienze e la tecnologia mostrarono il loro sviluppo con gli studi pionieristici di Luigi Galvani sull'elettricità ma, grazie al rilancio degli studi di storia ed erudizione, non mancarono letterati come Ercole Francesco Dandini[30] e Francesco Maria Zanotti[31], storici come Giovanni Grisostomo Trombelli[32] e Ludovico Ravioli e il commediografo Francesco Albergati Capacelli. All'edizione originale hanno partecipato 45 paesi europei, con il sostegno di alcune organizzazioni internazionali. La storia del Processo di Bologna in Europa. Dal XIV secolo si aggiunsero ai giuristi anche gli studiosi di logica, astronomia, medicina, filosofia, aritmetica, retorica, grammatica e poi teologia, greco ed ebraico. Introduzione Introduzione Edizione Italiana Cub Tuning Italiano 08 (11).indd 1 14/10/08 10:26:22. Italia o Marocco: dove nacque l’università più antica al mondo? Lo Spazio Europeo dell Istruzione Superiore si basa su un accordo intergovernativo di collaborazione formalmente sottoscritto nella Conferenza interministeriale tenuta a Budapest e … Martedì 25 giugno, gli oltre mille iscritti affronteranno le seguenti tematiche: libertà accademica, innovazione della didattica, centralità degli studenti, istruzione superiore come guida per uno sviluppo sostenibile, dimensione sociale delle università, connessioni con il mercato del lavoro. La costruzione del palazzo dell'Archiginnasio e la piazza delle Scuole di Bologna, La Storia sui muri: Progetto di gestione informatizzata della decorazione parietale araldica del palazzo dell'Archiginnasio, L'università delle origini: i modelli parigino e bolognese, Provvedimenti e aspetti normativi nella costituzione dello Studio bolognese, La mobilità dei docenti: Comune e Collegi dottorali di fronte al problema dei lettori non-cittadini nello Studio bolognese, Il contributo italiano alla storia del Pensiero: Scienze, The Oxford Illustrated Companion to Medicine, De curtorum chirurgia per insitionem libri duo, L'instituto delle Scienze di Bologna. Nello stesso periodo l'università divenne un centro d'eccellenza per l'algebra, con esponenti di spicco come Gerolamo Cardano e Scipione del Ferro; mentre la medicina fece progressi enormi grazie al contributo di Gaspare Tagliacozzi, pioniere della chirurgia rinoplastica[23] – il quale nel 1597 pubblica la sua opera De curtorum chirurgia per insitionem[24] – e, nel secolo successivo, di Marcello Malpighi le cui osservazioni al microscopio portano a fondamentali scoperte nel campo della circolazione sanguigna[25]. Il Processo di Bologna, che ha profondamente ridisegnato i sistemi universitari europei, compie 20 anni. Dottorati applicati in Francia nel 2004, la legge Lru è la versione francese di certi aspetti del processo di Bologna, che raccomanda un governo più gerarchico delle università. The 2ndcycle degree programme aims specifically to produce professional ChemicalEngineers and Biotechnological Engineers. Università, Miur: Processo di Bologna compie 20 anni L’evento è organizzato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con l’Università di Bologna Alma Mater Studiorum sotto l’egida dell’Osservatorio della Magna Charta Universitatum , della European University Association e della European Students’ Union . Sono disponibili 30 premi destinati a studenti non comunitari iscritti nell’a.a 2020/21 ad un corso di studio dell'Università di Bologna. Studenti dell'università a Torino. Nel XV secolo l'ateneo si ridimensionò mantenendo, tuttavia, alcuni giuristi di prestigio come Andrea Alciato, detentore della prima cattedra ordinaria delle Leggi[19] e Christoph von Scheurl che ne fu studente e cattedratico. Inoltre favorì, l'insediamento di donne sia come docenti che come membri dell'Accademia dell'istituto delle scienze. Vi partecipano al momento 46 paesi europei, con il sostegno di alcune organizzazioni internazionali. Da Luigi Ferdinando Marsili a Benedetto XIV, Tre secoli di scienza. La «prima pietra» del Processo di Bologna è stata posta nel 1998 in occasione delle celebrazioni per l’ottavo centenario dell’Università di Parigi con la cosiddetta «Dichiarazione della Sorbona», in cui si delineava una visione dell’Europa del sapere. Il processo di Bologna mira a rendere più coerenti i sistemi di istruzione superiorein Europa. The University of Bologna (Italian: Alma mater studiorum - Università di Bologna, UNIBO) is a research university in Bologna, Italy.Founded in 1088 by an organised guild of students (hence studiorum), it is the oldest university in the world.. Lo statuto del 1405 portò a quattro anni la durata del corso e stabilì tre materie fondamentali: medicina teorica, medicina pratica e chirurgia. Nel XVIII secolo, Papa Benedetto XIV favorì l'Istituto di Scienze, istituito nel 1711 per volontà di Luigi Ferdinando Marsili, con doni di materiale scientifico della propria biblioteca e incoraggiò arte e scienza in diversi modi[26]. E l’Italia giocherà una partita da protagonista – sottolinea Bussetti  –  ospitando un momento di confronto internazionale di altissimo livello che vedrà  coinvolti oltre 200 rettori, più di mille tra docenti, studenti e ricercatori del settore accademico, insieme a rappresentanti dei Ministeri e delle organizzazioni  internazionali, tutti provenienti da più di settanta Paesi per riflettere sull’eredità della Dichiarazione di Bologna e sul futuro del settore universitario a livello globale”. http://ehea.info (sito del Segretariato italiano) http://bolognaprocess2019.it (sito dell’evento), Università, il Processo di Bologna compie 20 anni. Un momento dall’alto valore simbolico, pensato per celebrare questo importante anniversario. Che succederà da qui alla Conferenza europea sull’insegnamento superiore e la ricerca che si terrà il 28- 29 aprile a Louvain? Nel 1158 Federico Barbarossa promulgò la Authentica Habita con cui l'Università venne tutelata come luogo di ricerca e studio indipendentemente da ogni altro potere[18]. Un esempio della promozione della figura femminile nel contesto delle politiche di rinnovamento culturale promosse da Prospero Lambertini, fu la laurea con cui venne onorata la fisica sperimentale Laura Bassi che nello stesso anno ottenne la prima lettura stipendiata della storia per una donna e fu ammessa come membro onorario dell'accademia Benedettina. Costituito nel 1999 presso l'Università di Bologna, si prefiggeva di realizzare entro il 2010 uno Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore (SEIS). Al termine, verrà elaborata una sintesi dei lavori utile all’intero Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore. Bononia University Press (BUP) è la casa editrice dell'Università degli Studi di Bologna dal 1998. I lavori saranno aperti dal Rettore dell’Università di Bologna Francesco Ubertini. Premi di studio per studenti stranieri non comunitari meritevoli 2020/21. L'Università di Bologna negli anni del fascismo, Gli studenti e la città. Il "modello bolognese" si basava su un'associazione di studenti, legati tra loro da un giuramento d'appartenenza, i quali si dotavano di capi riconosciuti definiti rectores. Il Processo di Bologna - Scheda Informativa. Seguiranno   gli   interventi   dei   rappresentati   delle   principali   istituzioni  collegate all’Istruzione superiore europea: Stefania Giannini (UNESCO); Sophia Eriksson Waterschoot (Commissione Europea); Michael Murphy (EUA – European University Association); Sjur Bergan (Consiglio d’Europa); Cristina Ghiţulică (BFUG – Bologna Follow-up Group); Adam Gajek (ESU – European Students’ Union). L'Impero di Napoleone costrinse a una riforma la facoltà. La due giorni sarà inaugurata, alle 16.00 del 24 giugno, dal corteo dei Rettori che si snoderà dall’Archiginnasio, prima sede stabile dell’Università di Bologna,  fino  a Palazzo Re Enzo, nel cuore della città. L’obiettivo del Processo di Bologna è, fin dal suo lancio, stabilire regole e strumenti condivisi in tema di mobilità, riconoscimento dei titoli e dei crediti  formativi, allineamento della durata dei corsi di studio universitario sul ciclo 3+2, ruolo dell’università all’interno della società e partecipazione degli studenti alla vita degli Atenei. I risultati del consesso, peraltro, serviranno da punto di partenza per stabilire i contenuti del prossimo Comunicato di Roma dei Ministri nel 2020”. “L’evento di Bologna è strategico per il futuro del sistema universitario nazionale ed europeo. Nel 2011, assieme alla Chapman Graduate School of Business della Florida International University, alla Mirbis di Mosca e alla Coppa (Università Federale di Rio de Janeiro) ha fondato l'EMBA Consortium for Global Business Innovation[53], rete di business school internazionali. Si tratta di uno dei più rilevanti processi intergovernativi globali di allineamento dei sistemi di istruzione universitaria dei Paesi appartenenti al Consiglio d’Europa. Il chirurgo, prima di esercitare, avrebbe dovuto esercitarsi sui cadaveri fino alla padronanza degli strumenti chirurgici. Il Processo di Bologna è un processo di riforma a carattere europeo che si propone di realizzare uno Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. L’articolazione del sistema universitario sui tre cicli del Processo di Bologna è la seguente (diagramma del sistema universitario): . Nel 1888 si celebra l'ottavo centenario dello Studium, con l'indizione del Congresso Nazionale ed Internazionale degli Studenti Universitari, organizzato sotto l'egida di Giosuè Carducci[35], evento che riunisce a Bologna tutte le università del mondo per onorare quella che in un certo senso è la "madre" delle Università. La biblioteca digitale di ateneo risale al 2001[47][48] e fornisce una selezione di riviste scientifiche open access[49][50] pubblicate dai dipartimenti e dai gruppi di ricerca dell'Università. L'Università di Bologna offre un'ampia serie di collezioni, che con il tempo sono state arricchite e organizzate in musei indipendenti coordinati dal Sistema museale d'Ateneo[51][52]. Vi partecipano al momento 45 paesi europei [1], con il sostegno di alcune organizzazioni internazionali. Primo rapporto sugli studenti dell'Università di Bologna, Imagines illustrium virorum: la collezione dei ritratti dell'Università e della Biblioteca universitaria di Bologna, L'università e la città: il ruolo di Padova e degli altri atenei italiani nello sviluppo urbano, Atti del Convegno di studi, Padova, 4-6 dicembre 2003, Repertorio di tutti i professori antichi, e moderni, della famosa università, e del celebre istituto delle scienze di Bologna compilato da Serafino Mazzetti bolognese archivista vescovile, Le università napoleoniche: uno spartiacque nella storia italiana ed europea dell'istruzione superiore, Atti del convegno internazionale di studi, Padova-Bologna, 13-15 settembre 2006, Gli statuti universitari: tradizione dei testi e valenze politiche. Il sistema dispone di archivio storico, ossia una struttura integrata che: custodisce le testimonianze documentali, fotografiche e i cimeli dell'ente; gestisce la quadreria dell'università; cura una biblioteca di storiografia universitaria; ed infine cura il Museo europeo degli studenti, centro di documentazione sulla storia studentesca della città, con sede presso lo storico palazzo Poggi. Il Processo Di Bologna e lo Spazio Europeo Dell Istruzione Superiore: breve presentazione Origine e situazione attuale. Il Processo di Bologna nasce nel 1999 come accordo intergovernativo di collaborazione nel settore dell’Istruzione superiore. Italia capofila della riflessione sui sistemi universitari del futuro Il 24 e 25 giugno l’evento con il Ministro Bussetti, 200 rettori e oltre mille fra docenti, studenti, ricercatori. Nel XII secolo erano diciassette le subnationes intramontane e quattordici le ultramontane[15]. L'Università di Bologna ha adottato una struttura multicampus che comprende, oltre alle sede centrale di Bologna, altri quattro campus sul territorio regionale a Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini[41]. La convenzione di Lisbona. Nel 1570 venne ufficialmente assegnata la prima cattedra di anatomia in Italia. Con la restaurazione il Governo Pontificio riformò nuovamente le facoltà (Quod Divina Sapientia 1824). l’italia alla guida del segretariato del processo di bologna (2018-2020) L’Italia è stata incaricata di ospitare la prossima riunione ministeriale dello Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore (prevista per la primavera del 2020) e di gestire il Segretariato del Bfug nel biennio 2018-2020. “A partire da tre elementi fondamentali: la centralità della figura dello. Scadenza: 5 marzo. Il processo di nascita dell'università come istituzione è legata al ruolo costitutivo delle nationes, ossia organizzazioni di studenti che sceglievano e finanziavano in prima persona i docenti attraverso un sistema di raccolta delle donazioni (collectio)[14]. Premi di studio per studenti stranieri non comunitari meritevoli 2020/21. La Fondazione Bologna Business School (BBS) ha come soci fondatori, oltre all'Università di Bologna, la Fondazione Carisbo, la Fondazione Marconi, Profingest, Unicredit e Unindustria Bologna. La manifestazione del 24 e 25 giugno guarderà, nei suoi contenuti e nelle sue riflessioni, alla riunione dei 48 Ministri dei Paesi dello Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore, in programma a Roma nel giugno 2020 per decidere gli sviluppi del mondo universitario nei prossimi dieci anni. A partire dal 2005, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha avviato il processo di realizzazione del Quadro dei titoli italiani - QTI, seguendo l’iter procedurale suggerito a livello europeo. Venne divisa in Facoltà di Medicina (8 insegnamenti) e Facoltà di Chirurgia. Nel 1989 due sedi distaccate vengono istituite anche a Cesena[39] e a Forlì[40]. L'origine dello Studium si deve all'incontro di insigni studiosi di diritto, detti glossatori, chiamati a commentare gli antichi codici del diritto romano. L'Alma Mater Studiorum riconosce e supporta varie associazioni e cooperative di studenti[54], una fra le tante il Club tecnica e motori (CTM), che con UniBo Motorsport partecipa ai campionati della Formula SAE e Motostudent. 1. Le sette arti liberali erano suddivise in trivium e quadrivium. Il contenuto è disponibile in base alla licenza, La scuola di agraria e medicina veterinaria – Le sedi. Da ricordare sicuramente anche la lettura onoraria concessa a Maria Gaetana Agnesi nel 1750 e la lettura concessa all'anatomista e ceroplasta Anna Morandi Manzolini nel 1756.[29]. Le riviste edite dall'ateneo, benché di ambito prevalentemente umanistico, comprendono altresì pubblicazioni tecnico-scientifiche quali: il Journal of Formalized Reasoning, una rivista sulla formalizzazione di ogni area della matematica; e IN_BO[55], realizzata nel corso di laurea di ingegneria edile e architettura. A partire dalla fine dello stesso secolo, il comune di Bologna provvide uno stipendio minimo per i docenti – scelti tra i membri delle famiglie aristocratiche petroniane – che entrarono così a far parte dei Collegi dei Dottori relativi alla propria disciplina[20]. In campo giuridico, è inoltre presente una pubblicazione scientifica edita ad opera degli studenti della Scuola di Giurisprudenza: la University of Bologna Law Review[56] [57]. Luca Lantero è il Responsabile del Segretariato del Processo di Bologna. Dal 1998 dispone di una delegazione in Argentina, nella città di Buenos Aires, impegnata sui temi del processo di integrazione politica ed economica fra l’Unione Europea e l’America Latina[42].